ATM Milano

Manifestazione Trasporti il 12 marzo

TRASPORTI: GIOVEDÌ 12 MARZO MANIFESTAZIONE NAZIONALE DAVANTI AL MINISTERO DEL  LAVORO
Roma, Via Veneto 56 - Ore 14.00

Giovedì 12 marzo le organizzazioni del sindacalismo di base CUB, Confederazione Cobas, SdL Intercategoriale e SLAI Cobas hanno indetto una manifestazione nazionale dei lavoratori dei Trasporti  che si terrà a Roma, davanti alla sede del Ministero del Lavoro, in via Veneto 56, dalle ore 14.00. L'iniziativa intende rilanciare la mobilitazione per il rinnovo contrattuale dei Trasporti; contro le nuove regole liberticide in materia di diritto di sciopero, varate dal Consiglio dei Ministri il 27 febbraio; contro la cancellazione del Contratto Collettivo Nazionale;  per i diritti sindacali ed il rilancio del Trasporto Pubblico Locale e universale.

I lavoratori dei Trasporti, oggetto di una campagna denigratoria che li rappresenta come "garantiti e privilegiati", sono in realtà in attesa del rinnovo contrattuale da ben 15 mesi. Su questa e sulle altre problematiche del settore, i promotori hanno richiesto un incontro con il Ministro Sacconi. In particolare le organizzazioni sindacali di base criticano la restrizione del diritto di sciopero nei Trasporti, sostenuta con affermazioni strumentali e confutabili attraverso i documenti stessi dell'Osservatorio sullo Sciopero. Si ricorda infatti che in Italia le aziende del TPL sono 1500, e che i 270 scioperi effettuati nel 2008 interessano solo un sesto delle aziende.

I lavoratori dei Trasporti proseguiranno nella mobilitazione aderendo alla manifestazione nazionale indetta a Roma da CUB, Cobas e SdL per il prossimo 28 marzo in occasione della riunione dei Ministri del Welfare del G14.

Roma, 10 marzo 2009