ATM Milano

ELEZIONI RSU SEA MALPENSA E LINATE I LAVORATORI VOTANO IL CAMBIAMENTO SINDACALE!

Importante risultato alle elezioni delle rsu ottenuta dalla nostra lista e da tutto il sindacalismo di base. La lista “slai-cobas/cub-trasporti”, è la più votata nella Sea Handling di Malpensa, e la più votata tra tutti gli operai Sea di Malpensa.
I sindacati di base uniti ottengono per la prima volta due eletti a Linate.

Tutti assieme i sindacati di base a Malpensa sarebbero abbondantemente al primo posto con il 33% dei consensi, e solo la mancanza di una visione in prospettiva dei vertici Usb (ex SdL) di Malpensa, che non hanno capito l'importanza di una lista unitaria, ha impedito questo importante risultato.

Lo Slai Cobas auspica che ora ci si renda conto della necessità di una coesione e compartecipazione di tutto il sindacalismo di base per far fronte agli impegni futuri in Sea.

A Malpensa tutti i sindacati confederali perdono consensi, con il sindacato “familiare” Flai che perde quasi la metà dei voti.

Il risultato straordinario di queste elezioni è la conferma che la pazienza e la tolleranza dei lavoratori nei confronti delle Organizzazioni Sindacali e dei loro metodi clientelari è ormai esaurita.

Necessario in questo momento anche una maggiore interazione con la proprietà, ovvero il Comune di Milano per rilanciare lo scalo di Malpensa e garantire l'occupazione, per questo nelle prossime settimane lo Slai Cobas chiederà un incontro col Sindaco di Milano Pisapia per rinnovare la richiesta di confermare l'intenzione da parte del Comune di non privatizzare la SEA garantendo ai lavoratori l'occupazione nel perimetro aziendale e il controllo dell'azienda.

Parallelamente chiederemo ai colleghi della CUB e dell'USB di iniziare un percorso unitario che deve vedere nei prossimi mesi il massimo impegno delle nostre organizzazioni, per costruire un intervento sindacale più incisivo e scevro delle “pratiche” clientelari dei soliti “sindacalisti”,volto a migliorare le condizioni lavorative in SEA e il rispetto delle RSU da parte del management SEA con il riconoscimento dei delegati RSU votati dai lavoratori e il rientro alle mansioni e quindi al lavoro delle decine di sindacalisti rsa CGIL, CISL,UIL,UGL,FLAI quotidianamente in permesso con un costo esorbitante per SEA.

30 maggio 2011   Slaicobas Aeroportuali Linate, Malpensa