ATM Milano

MARTEDI’ 6 SETTEMBRE SCIOPERO GENERALE DI 8 ORE ANCHE NEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE CON MANIFESTAZIONE REGIONALE A NAPOLI - CORTEO DA PIAZZA CAVOUR -(CONCENTRAMENTO ALLE ORE 09,30)

I tagli previsti dalla finanziaria precedente e dall'ultima (quella denominata “LACRIME E SANGUE”) mettono letteralmente in ginocchio un settore già in enorme difficoltà, creano le condizioni per l'affidamento ai privati del TPL (con un vero e proprio attentato ai livelli occupazionali) e scaricano il peso della crisi (con gli aumenti tariffari) anche sui cittadini utenti !
In questo quadro la Campania è una delle regioni più colpite e le prime avvisaglie sono già arrivate con la crisi dell'ACMS di Caserta (diversi lavoratori messi in cassa integrale), col dissesto finanziario di EAV (SEPSA, CIRCUMVESUVIANA E METROCAMPANIA NORDEST) e delle sue controllate (con drastici tagli occupazionali e di servizio erogato alle porte), le municipalizzate di Napoli e Salerno che annunciano tagli di corse, linee e di personale !
La categoria è senza contratto da oltre tre anni e le nuove normative rendono il lavoratore autoferrotranviere un precario a tutti gli effetti !
PER QUESTI MOTIVI INVITIAMO ALLO SCIOPERO TUTTI I LAVORATORI DEL TPL DELLA CAMPANIA PER DARE UNA RISPOSTA UNIVOCA A COLORO I QUALI VOGLIONO “SOPPRIMERE” IL SETTORE ED A TUTTI I LORO COMPLICI!
INOLTRE E’ INDISPENSABILE LA MASSICCIA PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE REGIONALE CHE SI TERRA’ A NAPOLI, CON CONCENTRAMENTO ALLE 09,30 IN PIAZZA CAVOUR (STAZIONE METRO)

Napoli, 3/9/2011.