Alfa Romeo di Arese: LUNEDI 28 maggio a RHO causa penale per l'aggressione del 2007 ai delegati

LUNEDI 28 maggio a RHO, alle ore 12.30, causa penale per l'aggressione effettuata nel 2007 alla portineria EST da un paramilitare ai danni di 4 delegati Slai Cobas, due dei quali .Carmela e Vincenzo- furono ricoverati in ospedale.
Il paramilitare "lavorava" con la società spionistica di Angela Di Marzo la quale è sotto processo alla IV penale del Tribunale di Milano con il fratello e il "capo del personale" di Innova Service Lorenzo Fabbrizzi per la microspia messa nel 2009 sotto il tavolo del capo dell'EXPO 2015 Giuseppe SALA; giovedì prossimo ci sarà la sentenza di questo processo.
Il PM dott. Civardi ha chiesto per ognuno dei tre 18 mesi di carcere. I 70 lavoratori Alfa Romeo di Innova Service sono stati licenziati l'11 febbraio 2011 dalla Di Marzo, la quale si vanta di essere dei servizi segreti e di lavorare per la base NATO di Solbiate Olona. I licenziati non hanno più alcun sussidio, neppure quello di disoccupazione, e sono in presidio alla portineria sud ovest da 16 mesi. Giovedì scorso hanno avuto un incontro in via Rovello 2 a Milano con i dirigenti di EXPO 2015 e sono in attesa di un incontro con i due neo sindaci di Arese e Garbagnate.
Oggi, domenica 27 maggio, hanno manifestato ancora una volta all'interno dell'Alfa in occasione del 40° dell'Alfetta.

BASTA CON LA TANGENTOPOLI ALFA ROMEO ! LAVORO AD ARESE PER I LICENZIATI !

Slai Cobas Alfa Romeo
Arese, 27 maggio 2012