Alfa Romeo di Arese CGIL, FIOM e SLAI COBAS chiedono ad Euromilano di assumere gli operai FIAT

Alfa Romeo di Arese   CGIL, FIOM e SLAI COBAS chiedono ad Euromilano di assumere gli operai FIAT. Nei giorni scorsi la CGIL e la FIOM di Milano hanno chiesto ad EUROMILANO, TEA, AGLaR, CANOVA 2007 e PARTICOM UNO, società proprietarie dell'Alfa Romeo di Arese, di aprire una trattativa su 3 questioni: 1.assunzione sull'area dell'Alfa Romeo dei 120 lavoratori Fiat Automobile e Fiat Powertrain ancora in Cig da anni; 2.assunzione sull'area dell'Alfa dei lavoratori trasferiti da Arese alla Fiat di Torino; 3.mantenimento della sede del Consiglio di Fabbrica e non demolizione come previsto dai progetti sull'area.
Anche lo Slai Cobas ha fatto analoga richiesta ad EUROMILANO, TEA, AGLaR, CANOVA 2007 e PARTICOM UNO. Lo Slai Cobas ha anche chiesto l'assunzione dei 50 operai Alfa Romeo licenziati 2 anni fa da Innova Service. Arese, 31 gennaio 2013                            

SLAI Cobas Alfa Romeo