ALLA FINCANTIERI DI CASTELLAMMARE IL 32% DEI LAVORATORI VOTA NO AL VERGOGNOSO CONTRATTO SOTTOSCRITTO E SOSTENUTO ANCHE DALLA FIOM

L’accordo contrattuale di secondo livello alla Fincantieri di Castellammare di Stabia  prosegue e peggiora la linea Marchionne con il pieno appoggio di tutti i sindacati confederali, FIOM compresa. Questo attesta come l’accordo interconfederale del 28 giugno 2011 sottoscritto anche della FIOM e ratificato ulteriormente con l’art.8 della L.148/11 non solo abbia sancito la linea della FIAT e dei vari governi Berlusconi e Monti, ma abbia anche posto le premesse per la sua applicazione su scala generale...