Alfa Romeo di Arese: Gravissimi atti di intimidazione contro i licenziati e lo Slai Cobas. GLI OPERAI ALFA - “NON CI FATE PAURA”

Questa mattina, appena entrati all'interno dell'Alfa Romeo di Arese, gli operai licenziati 26 mesi fa da Innova Service, arrivati alla sede del Consiglio di Fabbrica e dello Slai Cobas, si sono trovati davanti a una scena agghiacciante di distruzione e saccheggio. Le porte sono state scardinate; Il pavimento dell'atrio di ingresso è cosparso di detriti e di fogli di documenti buttati per terra; La sala mensa, ove da 26 mesi gli operai Alfa Romeo licenziati da Innova Service consumano il pasto, è in gran parte distrutta: porta e vetri spaccati, microonde preso a randellate, frigorifero buttato dalla finestra, ecc..

COMUNICATO INTEGRALE