Alfa di Arese: Arrestateci tutti - Esplode la rabbia dei 50 licenziati Innova

EX ALFA _ LA PROPRIETÀ RIAPRE LE PORTINERIE E NE AFFIDA LA GESTIONE AD ALTRI OPERAI

Volete liberarvi di noi? Arrestateci

Esplode la rabbia dei 50 licenziati Innova, senza paga da 30 mesi

di ROBERTA RAMPINI

— ARESE —

«QUESTA VOLTA non ci muoviamo da qui», urla un’operaia. «Se stiamo facendo qualcosa di male che ci vengano ad arrestare, almeno a San Vittore abbiamo da mangiare», aggiungono altri operai. La rabbia è tanta. La disperazione pure. E così, dopo oltre trenta mesi in mezzo alla strada, senza lavoro, senza soldi, ci sono giornate in cui la pazienza e la ragionevolezza lasciano il posto alla lotta, quella dura. Ieri per i 50 operai dell’Innova Service di Arese, l’azienda che si occupava della manutenzione e pulizia dell’area ex Alfa Romeo di Arese, è stata una di quelle giornate. Da tre mesi e mezzo chiedono il rispetto della sentenza della Corte d’Appello di Milano che ha disposto per loro il reintegro al posto di lavoro e il pagamento degli stipendi arretrati...


ARTICOLO ILGIORNO