Immigrati: Controlli Carabinieri, Tre Clandestini Arresti a Melfi

Immigrati: Controlli Carabinieri, Tre Clandestini Arresti a Melfi

ADN Kronos -
AdnKronos
Potenza, 16 dic. - (Adnkronos) - Tre persone sono state arrestate a Melfi dai carabinieri nell'ambito di controlli contro l'immigrazione clandestina e contro lo sfruttamento della manodopera irregolare. Si tratta di un 55enne del posto, Michele Delli Gatti, e di due rumeni di 23 e 35 anni, clandestini. I militari hanno sorpreso i due cittadini extra-Ue presso un'azienda di allevamento di proprieta' di Delli Gatti ed hanno accertato che erano gia' stati colpiti da provvedimenti di espulsione, emessi dal Questore di potenza il 13 maggio 2004 e da quello di Teramo il 21 luglio ed il 31 ottobre 2006 ma non avevano ottemperato all'obbligo di abbandonare il territorio italiano. Per questa ragione sono scattati gli arresti, sulla base delle norme vigenti, ed i due sono stati portati al carcere di Melfi in attesa del rito per 'direttissima' che si terra' lunedi' prossimo.

E' stato scoperto anche un terzo rumeno, pure clandestino, che e' stato accompagnato alla Questura di Potenza per le pratiche di espulsione. Delli Gatti, che gia' nel marzo 2006 era stato arrestato dai carabinieri per i reati di favoreggiamento della permanenza di stranieri in condizioni di illegalita', impiego di lavoratori extracomunitari privi di permesso di soggiorno e riduzione in schiavitu', e' stato sottoposto agli arresti domiciliari per il reato di sfruttamento della manodopera extracomunitaria.