SANITA'

SLAI COBAS PALAZZOLO DON GNOCCHI: ELEZIONI RSU

VOTATE I DELEGATI DELLO SLAI COBAS NELLE R.S.U.

Il dirigente del personale dott. Rotonti ha negato ancora una volta l’assemblea, l’accordo preso tra gli avvocati prevedeva che ci venisse concessa una sala per parlare con i lavoratori anche fuori dall’orario di lavoro.

A ridosso delle elezioni delle RSU questo non è possibile, la filosofia dei delegati confederali in combutta con i dirigenti è sempre la stessa:  allo Slai Cobas non dobbiamo permettere di parlare ai lavoratori.  Prima avevano deciso che solo il coordinatore, usurpando la democrazia diretta della base, potesse decidere dei permessi sindacali e di indire le assemblee.

Perché e di che cosa hanno paura ?

Forse sentono il fiato sul collo dei lavoratori a cui hanno confezionato il furto del TFR e tante altre fregature. 

Sentono  in pericolo i loro privilegi, posticini tranquilli e bene pagati, sempre a braccetto con i dirigenti senza che nessuno gli presenti mai il conto. Dobbiamo far finire tutto questo !

 I delegati dei sindacati GCIL, CISL e UIL, insieme ai sindacalisti provinciali, possono mantenere privilegi e favoritismi a condizioni che mantengono buoni i lavoratori.

Solo in questo modo si spiega la vicenda del contratto nazionale, firmato dopo tre anni  lasciando alle direzioni di decidere come e  quando pagare  i quattro euro di aumento.

Sappiano i lavoratori che questa situazione fastidiosa si protrarrà fino a quando il consenso a queste organizzazioni sarà alto, fino a quanto voterete  questi delegati, che tutti additano come venduti ma che   sono sempre al loro posto.

Lo Slai Cobas vuole condurre una vera battaglia indifesa delle condizioni di lavoro dei dipendenti  dell’Istituto Palazzolo, vogliamo che tutti sappiano che si può e si deve  fare una lotta per questi obiettivi.

Per questo presentiamo i nostri delegati con il progetto di sviluppare una battaglia contro la svendita dei nostri interessi, e per mettere in discussione il monopolio del sindacalismo confederale.

 

I delegati dello Slai Cobas che si propongono nelle elezioni prossime sono contro la filosofia di chi ha usato il sindacato per sistemarsi, ma vogliono  porre all’attenzione di tutti le seguenti problematiche:

Come fare per decidere noi quali rivendicazioni  portare nelle piattaforme nazionali; basta con accordi preconfezionati e mai discussi dalla base.

Vogliano la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario.

Vogliamo che gli aumenti dello stipendio recuperino la perdita di potere d’acquisto reale.

Dobbiamo batterci per far assumere tutti le persone con contratti interinali,  a tempo determinato, soci delle  cooperative e altro.

 

IL 6-7-8- GIUGNO VOTATE I DELEGATI DELLO SLAI COBAS  NELLE R.S.U.

 

CODREANO   SVETLANA

GUERRERO IBARRA  JOHN CARLOS

ZANETTI LOREDANA

RIZZO CALOGERA

GEBREMARIAN LETINA

 

NELLE   R.S.L. VOTATE

LAI LUCIANA

 

Non votate due candidati di liste diverse altrimenti annullate il voto.

Per votare i delegati dello SLAI COBAS barrate con una croce il simbolo o il nome del delegato che preferite.

Per contatti telefonate allo 02 8392117 .   www.slaicobas.it

 

SLAI COBAS PALAZZOLO DON GNOCCHI