SLAI Cobas Nazionale

Comunicato stampa

ESECUTIVO NAZIONALE SLAI COBAS INTIMA A FCA/CNHI E AL PREMIER CONTE “L’IMMEDIATA FERMATA IMPIANTISTICA E PRODUTTIVA DEGLI STABILIMENTI AD OGGI IMPOSSIBILITATI A GARANTIRE LA NECESSARIA ED URGENTE SICUREZZA SANITARIA SUL LAVORO E QUELLA TERRITORIALE 

MARA  MALAVENDA A CONTE: “LAVARSI LE MANI VA BENE… MA NON LAVARTELE TU NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI”!

 Dichiarazione di Mara Malavenda (Esecutivo Nazionale Slai cobas): “Ci auguriamo che il Presidente del Consiglio dimostri nei confronti dei lavoratori esposti con le loro famiglie a rischio contagio la stessa solerzia messa in atto alla prima comparsa del virus in Italia col sostanziale svuotamento del Parlamento e la rarefazione dei lavori in Aula ridotti ad un solo giorno settimanale e con un ristrettissimo numero di parlamentari. E quindi lo invitiamo fermamente a non lavarsi le mani nei confronti dei lavoratori che, gli ricordiamo, non sono i nuovi pària sociali del terzo millennio sottratti ad ogni tutela e diritto nei luoghi di lavoro e da sacrificare all’altare dello sfruttamento padronale da parte di un quadro politico-istituzionale sempre più intriso di ‘giallo’: il colore delle organizzazioni sindacali asservite ai poteri economici ”.

 Slai cobas – Sede Legale Nazionale  -  Pomigliano d’Arco, 13 marzo 2020
vedi allegati