CONGRESSO SLAI COBAS MILANO - VARESE - COMO

RAFFORZIAMO LO SLAI COBAS e DIAMO IL NOSTRO CONTRIBUTO PER COSTRUIRE UN SINDACATO DI CLASSE



Sabato 24 aprile 2010 si sono tenuti congiuntamente i congressi provinciali dello Slai Cobas di Milano, Varese e Como. Dopo la relazione introduttiva del coordinatore nazionale si è svolto un ampio dibattito. La relazione introduttiva e le conclusioni, con il contributo dei compagni intervenuti, sono state approvate all’unanimità. All’unanimità sono stati eletti 45 delegati per il congresso nazionale di Fiuggi del 14-15 e 16 maggio prossimi.

Lo Slai Cobas, con il documento e il dibattito congressuale, ribadisce la necessità, imposta dall’aggravarsi della crisi capitalistica e dall’accentuarsi degli attacchi padronali, di battersi per la costruzione di un sindacato di classe nel nostro paese;
e, dato lo sfascio nel quale è piombata tutta la sinistra o presunta tale, lo Slai Cobas –pur nella diversità dei ruoli- ha ribadito la necessità di dare un contributo per la ricostruzione di una forza politica di sinistra degna di questo nome.

Ma questo congresso, fatto a un solo anno da quello precedente, ha voluto anche ribadire in modo compatto che costruire un sindacato di classe e dare un contributo perché ci sia in Italia un serio partito anticapitalistico non vuol dire mettere lo Slai Cobas al servizio di questo o quell’altro gruppetto o personaggio politico.
E’ per questo che la stragrande maggioranza dei compagni dello Slai Cobas di Milano ha respinto, già prima del congresso, la proposta scissionistica di uno di questi gruppetti politici.

Il congresso si è riaggiornato dopo il congresso nazionale di Fiuggi per rieleggere gli organismi provinciali dello Slai Cobas.

E’ stato anche deciso di riunire stabilmente ogni 15gg il coordinamento di tutti i Cobas.

La prossima riunione servirà per dare un ulteriore contributo alla discussione congressuale nazionale.

Milano, 24 aprile 2010

Esecutivo nazionale Slai Cobas