626 Sicurezza e Salute Lavoro

Sicurezza sul lavoro: Dovere di sorveglianza e responsabilità del datore

Con la sentenza n. 39888 del 23 ottobre 2008, la quarta sezione penale della Corte di cassazione è tornata ad occuparsi della materia della sicurezza del lavoro, ed in particolare del dovere di vigilanza che compete al datore di lavoro e delle relative conseguenze in caso di inosservanza. Il tema in questione offre interessanti spunti di approfondimento, specialmente a seguito dell'entrata in vigore del c.d. Testo unico sulla sicurezza del lavoro (D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81).

Sommario
Premessa
Obbligo di informazione e formazione
Dovere di vigilanza del datore di lavoro
Orientamenti giurisprudenziali
Nesso di causalità
Responsabilità del lavoratore
Note

di Alberto Tampieri - Professore associato di Diritto del lavoro nell'Università di Modena e Reggio Emilia
Tratto da: Diritto & Pratica del lavoro - Settimanale di amministrazione e gestione del personale