626 Sicurezza e Salute Lavoro

Nuove malattie da lavoro al confronto a Bologna (articolo)

Una ricerca, promossa dall'Inail Emilia-Romagna e dall'Università di Bologna, da tre anni studia le patologie professionali emergenti. I primi risultati sono stati presentati nel corso di un convegno sotto le due torri. Giancarlo Verità (comitato scientifico): "Trovato un rapporto fra distacco della retina e movimentazione manuale di carichi"
cantiere al tramonto

BOLOGNA - Una correlazione fra il distacco della retina e il trasporto manuale di carichi, su soggetti predisposti. È uno dei risultati a cui è giunto il programma di ricerca dell'Inail Emilia-Romagna, in collaborazione con l'Università di Bologna, la Regione e l'Ispesl (Istituto superiore prevenzione e sicurezza sul lavoro) sulle patologie da lavoro. I primi dati dello studio, partito nel 2006 e in corso di svolgimento, sono stati presentati martedì 10 novembre, a Bologna durante un convegno. "Il numero di aziende e di lavoratori coinvolti è notevole - spiega Giancarlo Verità, membro del comitato scientifico della ricerca -, ma non abbiamo ancora tirato le somme del lavoro". Tuttavia stanno emergendo alcune malattie professionali non ancora definite dalla scienza medica. È il caso del rapporto fra il distacco della retina e la movimentazione manuale di carichi, su cui "non esiste una letteratura scientifica". Studiarlo, invece, è importante "per decidere se concedere o meno l'idoneità lavorativa a soggetti particolarmente predisposti" spiega sempre Verità.

Altri aspetti riguardano la sfera psicologica dei lavoratori: "La ricerca - racconta Verità - individua alcuni criteri oggettivi nell'identificazione dei rischi psico-sociali in ambiente lavorativo. È un argomento molto attuale, ma non ancora studiato con obiettività". L'indagine fa anche il punto su alcune patologie già note e sulle azioni di carattere preventivo da adottare in questi casi: "Si tratta soprattutto di malattie muscolo-scheletriche e del carcinoma faringeo" conclude Verità. Fra gli argomenti del convegno, che si è svolto nella sede regionale dell'Inail a Bologna: la sindrome da tunnel carpale, la patologia del rachide da sovraccarico biomeccanico e le malattie da stress. Hanno presentato i lavori Alessandro Crisci, direttore Inail Emilia-Romagna e Francesco Violante, direttore unità operativa Medicina del lavoro Università di Bologna

(12 novembre 2009)

http://www.superabile.it/web/it/REGIONI/Emilia_Romagna/Il_Punto/info-1078880574.html