Esempio di aspetto di una sezione blog (sezione FAQ)

Termoli: TFR E RISCHI DA AMIANTO NELL'ASSEMBLEA SLAI-COBAS

TFR E RISCHI DA AMIANTO NELL'ASSEMBLEA SLAI-COBAS

Termoli. In tanti hanno partecipato ieri all'assemblea tenuta dallo Slai-Cobas all'interno dello stabilimento Fiat Powertrain di Termoli.
All'ordine del giorno la questione del Tfr (trattamento di fine rapporto) che grazie alla nuova Finanziaria può essere assegnato all'ente scelto dagli stessi lavoratori. I rappresentanti dello Slai-Cobas hanno sconsigliato ai lavoratori di affidare il loro Tfr ai fondi pensione e hanno invece proposto di lasciarlo all'azienda Fiat che, avendo più di 50 lavoratori dipendenti, è costretta a darlo alla tesoreria dello Stato e, di conseguenza, all'Inps. Secondo punto all'ordine del giorno è stato quello dell'esposizione all'amianto e alle polveri dell'eternit.
I lavoratori hanno sottoscritto una lettera che sarà inviata alla Asl zona di Termoli perché compia dei sopralluoghi all'interno degli stabilimenti Fiat per valutare il fattore di rischio per i lavoratori data la presenza di capannoni con tettoie di eternit sgretolate e corrose dal tempo e le intemperie.
23/05/2007