Esempio di aspetto di una sezione blog (sezione FAQ)

Termoli: SE NON TI PIEGHI...TI LICENZIANO

La questione è vecchia, la solita storia del COLPIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO è scientificamente collaudata. Ma per Fiat c'era bisogno di “ricordare” a tutti i dipendenti chi comanda, e se poi può farlo colpendo l'unico sindacato da sempre a difesa dei lavoratori, lo SLAI COBAS appunto, il quadro è perfetto.

Dopo anni di attacchi allo SLAI COBAS adesso si passa alle vie di fatto con un altro nostro dirigente sindacale LUIGI CRAVERO.

Ancora non si è smorzato l'eco del clamoroso licenziamento di STEFANO MUSACCHIO (reintegrato per ben 2 volte!!!) che il gigante industriale torna a fare la sua politica.

 

Anche stavolta però, lo SLAI COBAS non si accontenterà di far reintegrare il lavoratore ma darà battaglia alla Fiat su tutta la linea.

 

E' una forma di legittima difesa, se vogliono DECAPITARE lo SLAI COBAS avranno “sindacalmente” quello che meritano.

 

Alla Fiat Powertrain diciamo:

DI FARE SUBITO MARCIA INDIETRO !!!

 

Il nostro compito adesso, come COMPAGNI, DIRIGENTI SINDACALI, LAVORATORI TUTTI, è sostenere il lavoratore nella sua battaglia legale e sindacale per il reintegro e il risarcimento oltre a combattere e battere i datori che licenziano, maltrattano i lavoratori, fanno i prepotenti.

 

MARTEDI 31 luglio 2007

dalle ore 13.30 alle ore 14.30

SIT-IN DAVANTI ALLE PORTINERIE DELLA FIAT di TERMOLI.

 

Termoli, 27 luglio 2007

 

Coordinamento Prov.le CB Slai Cobas -Termoli

Coordinamento nazionale  SLAI COBAS


Sede prov. (CB) - Termoli
Via Luigi Sturzo, 17
86039 Termoli
Tel.-fax 0875-977722