Lotte nelle cooperative: Aggiornamento dalla DHL di Corteolona

Tanto tuonò che piovve alla DHL di Corteolona ...

Dopo scioperi con picchetti ai cancelli, denuncie dettagliatissime e gravi, all'ASL e all'ispettorato del Lavoro di Pavia, dopo un paio di denunce depositate in Procura, di cui l'ultima ieri per intermediazone illegittima di manodopera - evasione fiscale e contributiva - violazione di tutte le norme elementari di igiene e di sicurezza nei luoghi di lavoro alla DHL di Corteolona (PV) .... Questa mattina ci riferiscono che c'è stato un intervento massivo di carabinieri presso il magazzino della DHL di Corteolona. Sono state bloccate tutte le uscite e i lavoratori delle cooperative operanti in DHL (Meneghina e Team Logistica Resources) sono stati "sentiti" sulle condizioni lavorative che si svolgono nel magazzino. I lavoratori hanno  confermanto tutto quello che da tempo stiamo denunciando: del mondo delle false cooperative che sono strutture di intermediazione come un vero e proprio  caporalato. Furti delle ore lavorate e pagamenti in nero, straordinari messi sotto la voce "trasferta Italia" per evadere i contributi fiscali, cooperative che cambiano  nome mentre i padroni sono sempre gli stessi. Ci riferiscono che i Presidenti in questo momento sono disperati e piangono ...
Ricordiamo che anche la DHL, come azienda committente,  è direttamente corresponsabile.
Seguiranno aggiornamenti più dettagliati a fine giornata da parte dei lavoratori delle cooperative in DHL.