Trasporto merci e distribuzione la CGIL lancia l'allarme caporalato

Nella pagina pag 23 del quotidiano EPolis di Milano (aprite l'allegato sotto): La CGIL dichiara le identiche cose che sosteniamo da molti anni. Il degrado e lo sfruttamento dei lavoratori nel settore dei trasporti merci e nella distribuzione. Nello stesso tempo non si dice che la CGIL, insieme alle altre due confederazioni, è una delle responsabili di questo stato di cose. Vedi i volantini  nella sezione "COOPERATIVE" all'interno del nostro portale.

"Trasporto merci e distribuzione la CGIL lancia l'allarme caporalato" (pag. 23 EPolis Milano 06 ottobre 2008)

Leggi l'articolo in formato pdf (3,9 MB)