Eventi

Assemblea al centro sociale "Vittoria" di Milano

Dopo il positivo esito dell'assemblea autoconvocata del 1° febbraio al Dopolavoro Ferroviario di Milano nella quale, crediamo, si sia iniziato a ragionare in maniera costruttiva sulla necessità di delineare e adottare forme organizzative adeguate e capaci di affrontare la radicalità dello scontro  attualmente in atto sul terreno del conflitto capitale / lavoro, invitiamo tutte le realtà politiche e sindacali, i/le singoli/e lavoratori e lavoratrici, i precari e le precarie a un ulteriore momento assembleare.

Questo momento di confronto e di generalizzazione delle esperienze, come la lotta delle cooperative di Origgio ha insegnato sul terreno concreto del conflitto, deve però servire a tracciare nuovi percorsi di conflitto reale sui quali costruire dal basso momenti di ricomposizione sociale in una prospettiva di rilancio in termini più complessivi.

Per dare continuità al confronto politico collettivo intrapreso e per iniziare a individuare un  piano di vertenzialità concreto con obiettivi praticabili, si prospetta un nuovo importante banco di prova che è il sostegno all'agitazione proclamata dai lavoratori delle cooperative appaltate presso la DHL di Corteolona (PV) e che in settimana chiameranno ad un picchetto sotto i cancelli del magazzino.

Appuntamento per tutti e tutte giovedì 12 febbraio 2009 ore 21.30 assemblea presso il Centro Sociale autogestito Vittoria di via Friuli ang. Via Muratori.

per un coordinamento stabile delle lotte e dell'autorganizzazzione

Milano 10 febbraio 2009