Alfa Romeo di Arese: ASSOCIAZIONE A DELINQUERE?

Alfa Romeo di Arese: ASSOCIAZIONE A DELINQUERE?

Apprendiamo da il quotidiano "laRepubblica"di oggi, pagina milanese, che Angela Di Marzo, "la titolare dell'agenzia investigativa comasca Adm, secondo il PM Stefano Civardi avrebbe piazzato una microspia sotto il tavolo del city manager Giuseppe Sala" (del comune di Milano), all'indomani del ritrovamento della cimice, è entrato nell'ufficio di Sala per effettuare la bonifica"  "è stato arrestato dalla squadra mobile di Firenze, in un troncone dell'inchiesta telecom, per corruzione: avrebbe pagato, con soldi, auto e viaggi, un maresciallo dei carabinieri per farsi accreditare in Procura e ottenere appalti per le intercettazioni".

"Secondo l'accusa, l'imprenditore avrebbe comprato informazioni attinte da banche dati riservate del ministero dell'Interno. Inoltre sarebbe stato aiutato da poliziotti per fare pedinamenti e indagini su alcune persone".

"Come mai anche Angela Di Marzo fosse in possesso di una relazione dei carabinieri su Corrado Delle Donne, coordinatore nazionale dello Slai Cobas, non è dato sapere. E resta da capire come e perchè se la sia procurata. A lei fa capo anche la Innova Service, la società che gestisce la portineria  e la vigilanza dell'ex Alfa e che recentemente ha mandato in cassa integrazione 69 dipendenti, tra le proteste dello Slai Cobas".

Lo Slai Cobas, venuto a conoscenza di quanto sopra, ha richiesto un incontro immediato con la Procura della Repubblica di Milano ed il PM dott. Stefano Civardi.

E' da tre anni che lo Slai Cobas ha denunciato alla Prefettura ed altre istituzioni la società di cui sopra:

  1. Ad aprile 2007, subito dopo l'insediamento di Luigi Arnaudo (già dirigente per oltre 30 anni della FIAT e della IFIL, la cassaforte della famiglia Agnelli) a capo della società Immobiliare Estate sei (oggi AGLaR), proprietaria dell'area di 2miloni e 350mila mq dell'Alfa Romeo di Arese, la società di Angela di Marzo ha preso possesso della portineria EST dell'Alfa Romeo e due giorni dopo un paramilitare di questa società ha aggredito alcuni delegati dello Slai Cobas mandandone due all'ospedale: una nostra compagna è rimasta offesa ancora oggi ad un occhio;
  2. A gennaio 2009 la società di Angela di Marzo ha preso possesso anche della portineria sud ovest e della società di servizi  (ex Rina) che gestiva manutenzione, giardinaggio, pulizie, ecc.. su tutto il sito, assumendo 70 lavoratori Rina, tutti ex Alfa Romeo;
  3. Il capo del personale di questa società , ora arrestato;
  4. da quando si è insediata questa società, i lavoratori hanno avuto angherie di ogni tipo; ci vorrebbe un libro per descriverle tutte.
  5. L'ultima angheria è di due giorni fa: Innova Service, con un comunicato affisso in bacheca, ha comunicato che dal 1° dicembre non c'è più il servizio mensa e che i lavoratori che si tratterranno nel sito dell'Alfa durante la mezz'ora di mensa saranno espulsi a forza dal sito stesso !!!
  6. lo Slai Cobas ha denunciato da tre anni moltissime volte le illegalità e le angherie di questa ditta a tutte le istituzioni (prefettura, regione, comuni, ecc..) senza avere alcun riscontro;
  7. circa un mese fa, durante uno sciopero e davanti a decine di CC e polizia, abbiamo anche chiesto come sia possibile che il capo del personale abbia nella sua vettura una mazza da baseball con la scritta "X MAS";
  8. abbiamo anche chiesto come sia possibile che ai lavoratori ex Alfa addetti alla guardianìa venga data una uniforme, nera, dell'esercito del Guatemala.

Lo Slai Cobas chiama tutti i lavoratori alla mobilitazione ed alla massima vigilanza.

NO ALLA CHIUSURA DELL'ALFA ROMEO di ARESE ! BLOCCO DI TUTTI I LICENZIAMENTI

Dopo la riuscitissima manifestazione di questa mattina a RHO con i lavoratori delle altre aziende (ex Eutelia, ecc..), gli studenti, i centri sociali ed i comitati territoriali

PROPONIAMO ALLA MILANO DEMOCRATICA, AI LAVORATORI, AGLI STUDENTI, AI GIOVANI E A TUTTA LA CITTADINANZA DI MANIFESTARE IN PIAZZA
IL 7 DICEMBRE DAVANTI ALLA SCALA
IL 12 DICEMBRE IN PIAZZA FONTANA

Arese, 28 novembre 2009

Slai Cobas Alfa Romeo

SLAI  COBAS
Sindacato  dei  lavoratori  autorganizzati  intercategoriale
Sede legale: via masseria Crispi 4 / 80038 Pomigliano D'Arco  NA / tel/fax 081 8037023
Sede  nazionale:  viale Liguria, 49  20143 Milano  /  tel/fax 02 8392117
Sede Alfa Romeo: viale Luraghi snc, 20020 Arese / tel/fax 02 44428529