I LICENZIATI ALFA ROMEO INCONTRANO BOERI, TAJANI, MAZZALI e LIMONTA

Presidio a Palazzo Marino: I LICENZIATI dell'ALFA ROMEO INCONTRANO BOERI, TAJANI, MAZZALI e LIMONTA.
Ieri pomeriggio lo Slai Cobas e i 62 lavoratori dell'Alfa Romeo di Arese licenziati dall'azienda spionistica Innova Service hanno fatto un presidio in piazza Scala, davanti a Palazzo Marino, ove si svolgeva la seduta straordinaria del consiglio comunale di Milano su Expo 2015.

I lavoratori hanno chiesto a gran voce che  PISAPIA e il consiglio comunale di Milano, se il vento è cambiato, diano ascolto alle urgenze dei lavoratori licenziati e non solo a quelle del BIE e dell'Expo.

Tanto più per il fatto che la titolare e il capo del personale di Innova Service avranno il processo il prossimo 10 ottobre perchè accusati di aver messo una microspia sotto il tavolo dell'allora city manager della Moratti, Sala, oggi a capo della società dell'EXPO.

E perchè i proprietari attuali dell'Alfa Romeo, dalla Lega COOP, all'UNIPOL, a IntesaSanpaolo e Brunelli, con la Compagnia delle Opere, sono anche proprietari delle altre aree collegate con l'EXPO (CASCINA MERLATA, ecc..). E perchè l'area dell'Alfa Romeo, per parcheggi, logistica e altre attività, è collegata e parte del progetto EXPO 2015.

I lavoratori e lo Slai Cobas sono stati ricevuti a Palazzo Marino dapprima dall'assessore Stefano Boeri, già progettista di EUROMILANO per le aree di Cascina Merlata e dell'Alfa Romeo di Arese, poi dall'assessore al lavoro Cristina Tajani e infine dal presidente della commissione sicurezza Mirko Mazzali e da Paolo Limonta, della segreteria del sindaco Giuliano Pisapia, il quale ha preso l'impegno di convocare in settimana a Palazzo Marino un incontro tra i licenziati ed EUROMILANO con la presenza della giunta comunale di Milano.

I 62 lavoratori dell'Alfa Romeo di Arese sono stati licenziati l'11 febbraio scorso e sono stati sostituiti da lavoratori precari sottopagati e senza diritti. Dall'11 febbraio i licenziati sono in presidio permanente davanti alla fabbrica.

Arese, 26 luglio 2011
SLAI Cobas Alfa Romeo