FIAT POMIGLIANO

Comunicato stampa: FIAT ALFA ROMEO POMIGLIANO



LO SLAI COBAS ESPRIME CONVINTA SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI FERMATI DURANTE LE MOBILITAZIONI DI STAMATTINA INDIPENDENTEMENTE DALLA LORO APPARTENENZA AI SINDACATI CONFEDERALI. CIO’ SENZA TACERE LE GROSSE RESPONSABILITA’ DEGLI STESSI SINDACATI CONFEDERALI CHE – RICOPRENDO TUTTORA  IL RUOLO DI MAGGIORI ‘SPONSOR’ DEL COSIDDETTO ‘PIANO MARCHIONNE’ – SONO CONSAPEVOLI COMPLICI DEL PESANTE RIDIMENSIONAMENTO IN ATTO DELLO STABILIMENTO DI POMIGLIANO D’ARCO E DELLE FABBRICHE FIAT

SABATO 7 FEBBRAIO, DURANTE I LAVORI DEL COORDINAMENTO NAZIONALE - CHE SI TERRA’ PRESSO LA SEDE SLAI COBAS DI POMIGLIANO IN PREPARAZIONE DEL CONGRESSO NAZIONALE DI MARZO - SI RIUNIRANNO DELEGAZIONI  DI LAVORATORI E RSU DELLE PRINCIPALI FABBRICHE DEL GRUPPO FIAT E DELL’INDOTTO PER CONCORDARE INIZIATIVE DI MOBILITAZIONE A SOSTEGNO DELLA LOTTA OEPRAIA  CONTRO LA RESTAURAZIONE AUTORITARIA IN ATTO DEI DIRITTI SINDACALI E A TUTELA DEI SALARI E DEI LIVELLI OCCUPAZIONALI, NONCHE’ PER CONTRASTARE I LICENZIAMENTI POLITICI E LA RESTAURAZIONE DEI REPARTI-CONFINO COME QUELLO DI NOLA. 

SLAI Cobas Fiat Alfa Romeo

SLAI Cobas - coordinamento provinciale di Napoli

Pomigliano d’Arco, 5/2/2009