FIAT POMIGLIANO

FIAT/ Granillo (Cobas): nessuna aggressione a Rinaldini, lo quereleremo

«Se avessimo giocato una partita di pallone ci troveremmo di fronte a un evidente fallo di simulazione da parte di Rinaldini». Lo ha detto Vittorio Granillo del coordinamento nazionale dello Slai Cobas annunciando una querela nei confronti del segretario nazionale del Fiom, Gianni Rinaldini, riferendosi ai fatti avvenuti oggi a Torino.

«Ancora una volta Rinaldini cerca di nascondere il flop del proprio sindacato ad una manifestazione importante come quella di Torino - ha aggiunto Granillo -. A Torino un nostro delegato voleva soltanto prendere la parola per portare all'attenzione pubblica il problema dei 316 operai trasferiti da Pomigliano a Nola. Rinaldini è caduto perché spintonato dalla stessa vigilanza, non certo per una aggressione da parte dei Cobas. Avrebbe fatto bene a rialzarsi e riprendere la parola».



http://www.ilsussidiario.net/articolo.aspx?articolo=20919