FIAT POMIGLIANO

SLAI Cobas Fiat Pomigliano - Maschette quotidiani: Venerdì 17 lugio - ASSEMBLEA PUBBLICA A DIFESA DELLA DEMOCRAZIA NEI LUOGHI DI LAVORO

FIAT : BASTA CON LA REPUBBLICA DELLE
BANANE DELLA DEMOCRAZIA SINDACALE


Nelle elezioni delle RSU in Fiat i confederali sequestrano e tengono per se il 133% dei delegati indipendentemente dalle scelte dei lavoratori e a questi ultimi ‘concedono’ di  votare solo 66 delegati ogni 200.

Millantare ciò come ‘democrazia sindacale’ è davvero troppo!
I licenziamenti politici, i reparti-confino concordati con Marchionne e la ‘sospensione a data da destinarsi’ del voto RSU alla Fiat Pomigliano; le iniziative concertate per impedire le assemblee al sindacato di base nonostante le ripetute sentenze della magistratura (ultima alla Fiat-Powertrain Termoli dove il tribunale ha dato ragione allo Slai Cobas), sono un inquietante ‘campanello d’allarme’ che si intreccia alla pesante ristrutturazione antioperaia nelle fabbriche Fiat ed in quelle dell’indotto ed agli annunciati e collegati tagli occupazionali e licenziamenti.

Dalla Fiat ai settori pubblici e privati  la democrazia sindacale è ‘qualcosa che si mangia’  perché, ‘senza’, non vi è ‘futuro e possibilità’ per i lavoratori di efficace difesa dei propri diritti e di quelli sociali!


POMIGLIANO: ASSEMBLEA PUBBLICA PER
LA DIFESA DELLA DEMOCRAZIA SINDACALE


Venerdì 17 luglio, ore 10.30
Sala Borsellino - via Locatelli, 29


Chiediamo alle organizzazioni sociali e politiche  non colluse col vigente ‘andazzo’ di intervenire per costruire insieme una assemblea nazionale a  Napoli alla fine di settembre e  mettere in campo adeguate iniziative

SLAI Cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano d’Arco

SLAI Cobas - Coordinamento Nazionale