FIAT POMIGLIANO

Pomigliano: volantinaggio di Fiom e Slai Cobas davanti ai cancelli Fiat



fonte: www.blitzquotidiano.it

Un volantinaggio è stato effettuato davanti ai cancelli della Fiat di Pomigliano d’Arco da parte degli iscritti alla Fiom e allo Slai Cobas. Ai lavoratori si sono aggiunti anche gli esponenti del Prc, guidati dal segretario Paolo Ferrero. I tre gruppi, con propri volantini hanno spiegato le ragioni che li spingono a rifiutare l’accordo con i vertici.

I volantini sono stati distribuiti ai dipendenti in entrata ed in uscita tra il primo ed il secondo turno. “Un ricatto, non un accordo – scrive  la Fiom nel proprio proclama – senza diritti saremmo solo schiavi”. Nel volantino dello Slai Cobas si invitano i lavoratori a partecipare all’assemblea pubblica prevista per sabato mattina a piazza Mercato, mentre il coordinamento lavoratori Fiat Prc parlano di ‘ricatto’ da parte della Fiat che “approfittando dalla paura generata dalla crisi vuole imporre una sorta di schiavitù senza catene”.