FIAT POMIGLIANO

LA WATERLOO DI MARCHIONNE !

FIAT ALFA ROMEO POMIGLIANO /  REFERENDUM

Come la battaglia di Waterloo segnò la definitiva sconfitta di Napoleone Bonaparte così il referendum di Pomigliano ha sconfitto l’asse Marchionne-Bersani-Berlusconi che, di concerto con CGIL-CISL-UIL, cercava di imporre la controriforma eversiva degli art. 40 e 41 della Costituzione - quella “reale e di fatto” perchè all’interno dei rapporti di produzione e di quelli sociali. L’ultima volta ci provarono in Italia Valletta e Mussolini.

 

Gli operai dell’Alfasud con lo Slai cobas hanno sconfitto il tentativo di porre in moderna schiavitù i lavoratori dell’industria e del settore pubblico:  la sconfitta della Fiat a Pomigliano è la vittoria di tutti i lavoratori delle fabbriche Fiat in Italia e nel mondo perché da oggi siamo tutti più forti.

 

La sconfitta della Fiat è data dal suo silenzio!

 

Altro che “chiusura della fabbrica e delocalizzazione”: Marchionne ha fatto la figura del “quaqquaraqquà” e la Fiat si  è dovuta “piegare ed arrendere” di fronte alla determinazione dei lavoratori di Pomigliano che, non accettando alcun ricatto, non solo hanno dato a “tutti” una grande lezione di democrazia, ma sono diventati anche la prova visibile della “possibilità” di ricostruzione di un nuovo e ‘pulito’ Movimento Operaio. 

 

Come deciso nell’assemblea della Fiat Pomigliano di sabato scorso, lo Slai cobas, l’USB, ed altre forze politiche e sindacali, invitano i lavoratori a disertare lo sciopero del 25 giugno indetto dalla CGIL, sindacato che ha appoggiato il piano Marchionne di combutta al doppio gioco della FIOM (sindacato che insieme a FIM e UILM ed in ossequio alla Fiat continua ad impedire l’elezione  delle RSU a Pomigliano e che ha avviato la raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare di controriforma della rappresentanza sindacale dettatagli direttamente dalla Fiat).

 

Lo Slai Cobas della Fiat Alfa Romeo e terziarizzate di Pomigliano d’Arco propone a tutte quelle forze sindacali, sociali e politiche che si rivedono nei contenuti della assemblea di Pomigliano di sabato 19 giugno,  l’ indizione di una:

 

ASSEMBLEA NAZIONALE  DEI LAVORATORI

da tenersi a Napoli sabato 3 luglio.

 

SLAI Cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano d’Arco, 23/6/2010