FIAT POMIGLIANO

SLAI Cobas Lear - Caivano: Piano Marchionne/accordo Lear Caivano: riunita d’urgenza la C.E. rimanda referendum

Comunicato stampa  

LO SLAI COBAS FA RIMANDARE A “DATA DA DESTINARSI” IL REFERENDUM GIA’ INDETTO PER DOMANI IN FABBRICA DA FIOM-FIM-UILM-FISMIC

HA RIMANDATO IL VOTO A “DATA DA DESTINARSI” LA COMMISSIONE ELETTORALE DOPO ESSERSI RIUNITA D’URGENZA PER ESAMINARE LA DIFFIDA FORMALIZZATA STAMATTINA DALLO SLAI COBAS: “ECCEPIAMO  LE GRAVI VIOLAZIONI IN MATERIA DI CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI PRESSO LO STABILIMENTO LEAR DI CAIVANO CHE DISATTENDONO LE NORMATIVE DEGLI ACCORDI DA VOI STESSI SOTTOSCRITTI PER LA REGOLAMENTAZIONE DEI REFERENDUM SINDACALI”…”LE OPERAZIONI DI VOTO DOVRANNO ESSERE EFFETTUATE DOPO ALMENO 15 GG. DALLA INDIZIONE DI REFERENDUM”…

COMUNICAZIONE REFERENDUM LEAR COMMISSIONE ELETTORALE 26-09-2011.pdf

INDIZIONE REFERENDUM PER IL 27-09-2011.pdf

LO SPOSTAMENTO DELLA DATA DEL REFERENDUM SINDACALE (IN CUI NELLE ASPETTATIVE DI FIOM-FIM-UILM-FISMIC I 124 TRA OPERAI ED IMPIEGATI DELLA LEAR DELLO STABILIMENTO DI CAIVANO AVREBBERO DOVUTO VOTARE IL “SI” ALL’ACCORDO-CAPESTRO DA LORO SIGLATO LO SCORSO 21 SETTEMBRE) E’ DOVUTA INOLTRE ALLA FORTE TENSIONE DILAGANTE TRA I LAVORATORI NEI CONFRONTI DEI SINDACATI FIRMATARI E DALLA REPENTINA E FORTE CAMPAGNA PER IL “NO” MESSA IN ATTO DALLO SLAI COBAS CON VOLANTINI ED ASSEMBLEE AI BOX CAFFE’.

SLAI Cobas Lear - Caivano, 26/9/2011 – coordinamento provinciale Napolo