FIAT POMIGLIANO

Piano-Marchionne: alle 14 ha chiuso i battenti la Fiat di Pomigliano. Durerà ancora qualche giorno lo “svuotamento” delle residue vetture Alfa 159 ancora rimaste sulle catene di montaggio

 CON UN VOLANTINAGGIO AI CANCELLI IN OCCASIONE DELL’ULTIMO GIORNO DI PRODUZIONE DI FIAT GROUP AUTOMOBILES CHE SI CONCLUDE STAMANE ALLE 14 CON L’USCITA DEL PRIMO TURNO ADDETTO ALLA 159, ED UN’ASSEMBLEA INDETTA PER VENERDI’ PROSSIMO LO SLAI COBAS RENDE NOTO AI LAVORATORI E DENUNCIA “I NUMERI DEL DISASTRO DEL PIANO-MARCHIONNE” MENTRE SCATTA LA CASSA A ZERO ORE - SENZA DEFINITA DATA DI RIENTRO -  PER OLTRE 4.700 LAVORATORI (AL NETTO DEL CENTINAIO ASSORBITI NELLA NEWCO) 

A FRONTE DEGLI OLTRE 4.700 LAVORATORI ANCORA ADDETTI ALLA FIAT GROUP AUTOMOBILES POMIGLIANO, FABBRICA ITALIA POTREBBE ‘ASSORBIRNE’ - CRISI PERMETTENDO - APPENA LA META: SOLO 2.400 LAVORATORI, MA IL NUMERO E’ TEORICO E DESTINATO AD ESSERE FORTEMENTE RIDIMENSIONATO PERCHE’ E’ INVEROSIMILE LA PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI 280 PANDA/ANNO  DICHIARATA STRUMENTALMENTE DALL’A.D. FIAT LO SCORSO ANNO

NON A CASO OGGI LO STESSO MARCHIONNE “METTE LA MANI AVANTI: COL RECENTE ANNUNCIO-CONFESSIONE …“LA NEWCO CONTINUA AD ESSERE <SOLO UN INDIRIZZO> ED IL SETTORE AUTO E’ A UN MIGLIO DALL’INFERNOLA FIAT SCONFESSA SE STESSA ED IL PIANO-INDUSTRIALE SU CUI HA INCARDINATO GLI ACCORDI DI POMIGLIANO, MIRAFIORI E GRUGLIASCO CON BUONA PACE DEL COMPLICE SERVILISMO POLITICO-SINDACALE ED ISTITUZIONALE CHE HA PRESTATO IL FIANCO AD UNA VERA E PROPRIA TRUFFA A DANNO DEI LAVORATORI E CONTRIBUITO AD INGIGANTIRE IL DEFICIT ECONOMICO DELLO STATO

VENERDI PROSSIMO ASSEMBLEA DEI LAVORATORI PRESSO LA SEDE SLAI COBAS DI POMIGLIANO PER FARE IN PUNTO SULLE INIZIATIVE IN CORSO (RELAZIONE TRA L’ALTRO DELL’ULTIMA UDIENZA CONTRO LE DISCRIMINAZIONI CHE HA VISTO IN FORTE DIFFICOLTA LA FIAT) E QUELLE FUTURE, E BRINDISI PER LE CONTINUE VITTORIE GIUDIZIARIE DELLO SLAI COBAS CONTRO I LICENZIAMENTI ‘FACILI’ IN FIAT (DEI GIORNI SCORSI L’ENNESIMO REINTEGRO CON SENTENZA DI ALTRI 2 LAVORATORI)

 

Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano, 26/10/2011