FIAT POMIGLIANO

FIAT POMIGLIANO / PIANO MARCHIONNE: CONTROFFENSIVA DEI LAVORATORI

L’ASSEMBLEA DEGLI OPERAI DELLA FIAT E TERZIARIZZATE SVOLTASI STAMATTINO A POMIGLIANO HA DECISO L’AVVIO DI UNA <CONTROFFENSIVA POLITICO-SINDACALE E DI CONTROINFORMAZIONE A TUTTO CAMPO E DALLA PARTE DEI LAVORATORI, SENZA ‘SE’ E SENZA ‘MA’>:


MANIFESTAZIONE-PRESIDIO ALLE PORTINERIE DELLO STABILIMENTO PER I GIORNI 13/14/15 DICEMBRE IN OCCASIONE DELLA PRESENTAZIONE DELLA “NUOVA” PANDA:  ALLA MOBILITIAZIONE (DA COSTRUIRE INSIEME) SONO INVITATE TUTTE LE FORZE DEL SINDACALISMO DI BASE E CONFLITTUALE E QUELLE SOCIALI E POLITICHE


AVVIO DEI <RICORSI LEGALI DI MASSA A FIRME CONGIUNTE DI OPERAI E SINDACATO CONTRO L’ACCORDO DI POMIGLIANO> PER DISCRIMINAZIONE E VIOLAZIONE DELL’ART. 2112 DEL CODICE CIVILE IN MATERIA DI CESSIONE D’AZIENDA: ENTRAMBE LE VIOLAZIONI AZIENDALI SONO INOLTRE TUTELATE DA <FONTI SUPERIORI> QUALI IL DIRITTO COSTITUZIONALE E QUELLO EUROPEO E <NON AGGIRABILI> DALL’ACCORDO DI POMIGLIANO NE’ DALLA RECENTE DISDETTA DI MARCHIONNE DI TUTTI I PRECEDENTI ACCORDI SINDACALI 

RESTITUZIONE ALLA FINMECCANICA DEGLI STABILIMENTI ALFAROMEO: CON UNA INQUIETANTE STORIA DI MAZZETTE E FONDI NERI L’ALFA ROMEO FU REGALATA NEL 1987 DA PRODI (ALL’EPOCA PRESIDENTE DELL’IRI - GOVERNO CRAXI) ALLA FIAT PER BLOCCARE L’ACQUISTO DA PARTE DELLA FORD E CONSENTIRE AGLI AGNELLI IL MONOPOLIO DELL’AUTO IN ITALIA. SUL COLLEGATO “FALSO IN BILANCIO” LA MAGISTRATURA DI TORINO HA RIPETUTAMENTE CONDANNATO LA FIAT FINO IN CASSSAZIONE, SEMPRE DANDO RAGIONE ALLE TESI SOSTENUTE DALLO SLAI COBAS,  SINDACATO CHE OGGI DA IL MANDATO AI PROPRIO AVVOCATI PENALISTI PER AVVIARE ULTERIORI E FORTI INIZIATIVE GIUDIZIARIE CONTRO LA FIAT PER LA RESTITUZIONE DELL’ALFA ROMEO AL “PUBBLICO”… ALTRO CHE ”RISANAMENTO DEL DEFICIT PUBBLICO” A DANNO DEI DIRITTI E  DEL POSTO DI LAVORO DEI LAVORATORI FIAT

ASSEMBLEA OPERAIA NAZIONALE IN FEBBRAIO 2012 (APERTA ALLE FORZE DEL  SINDACALISMO DI BASE E CONFLITTUALE ED A QUELLE SOCIALI E POLITICHE) IN COINCIDENZA DELLA PRIMA UDIENZA DEI RICORSI CHE SARANNO AVVIATI NEI PROSSIMI GIORNI <PER RIDARE FORZA, VOCE E <PROSPETTIVA GENERALE> ALLE RAGIONI DEI LAVORATORI>  

ANCHE DI QUESTO SI PARLERA’ ALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DEL SINDACALISMO DI BASE CHE SI TERRA’ SABATO 3 DICEMBRE A ROMA, ORE 9.30/14.30, AL TEATRO AMBRA JOVINELLI (VIA G. PEPE, 43)

Slai cobas Fiat e terziarizzate – Pomigliano d’Arco, 25/11/2011