FIAT POMIGLIANO

LETTERA-APPELLO DELLE MOGLI DEGLI OPERAI FIAT DI POMIGLIANO AGLI OPERAI DELLA FIAT DI MELFI: “I LORO RAMPOLLI SONO ACCOMPAGNATI A SCUOLA NELLA FUORISERIE GUIDATA DALL’AUTISTA MENTRE AI NOSTRI FIGLI PRESTO MANCHERA’ IL PIATTO IN TAVOLA”!

Con un volantino che sarà distribuito agli operai della SATA di Melfi da una folta delegazione delle ‘donne del movimento operaio’ della Fiat Pomigliano il prossimo martedì 16 ottobre al cambio turno (h 13.15/14.00) prende il via una vera e propria campagna a supporto delle mobilitazioni dei lavoratori contro i licenziamenti in Fiat, per la “restituzione al pubblico un centinaio di miliardi di euro di finanziamenti statali ad oggi incassati dalla Fiat ed usati a danno sciale e per interesse privato, e la restituzione al pubblico delle fabbriche del gruppo, tutte già abbondantemente strapagate dalla collettività”. Una campagna che prevede analoghe iniziative verso i lavoratori di tutte le fabbriche Fiat e supportata da comizi ed assemblee territoriali.

COMUNICATO STAMPA