VIDEO: Assemblea 20 aprile 2012 CdF ALFA ROMEO di ARESE - Relazione di Vittorio GRANILLO FIAT Pomigliano



20 aprile 2012, Salone del Consiglio di Fabbrica all'interno dell'Alfa Romeo di Arese.
Assemblea nazionale operaia dello Slai Cobas:

Contro le strategie parallele della Fiat di Marchionne e del governo Monti, per dare forza e ruolo all'opposizione operaia.

Relazione introduttiva di Vittorio Granillo, Slai Cobas FIAT di POMIGLIANO ed esecutivo nazionale Slai Cobas.

Pienamente riuscita l'assemblea nazionale operaia dello Slai Cobas, la prima - nell'era MARCHIONNE - all'interno di una fabbrica FIAT.

Tutti i compagni sono entrati in fabbrica dalla portineria est e da lì hanno raggiunto la sede dello Slai Cobas alla spina EST n°7.

Oltre a molti lavoratori e l'avvocato MIRCO RIZZOGLIO (studio legale dello SLAI Cobas). 

Sono anche intervenuti numerosi compagni di altre organizzazioni sindacali e politiche, tra i quali:

PIERPAOLO LEONARDI, segretario nazionale USB; 
ANGELO POZZI, Rete 28 Aprile CGIL e del COMITATO NO DEBITO;
MARCO FERRANDO, portavoce nazionale PCL; 
MARCO RIZZO, segretario Csp-Partito Comunista; 
MASSIMO GATTI, capogruppo in Provincia di Milano, per Lista un'Altra Provincia-PRC-PdCI; 
BENEDETTO NICOSIA, candidato sindaco della lista Garbagnate Comunista (Sinistra Critica, Partito Comunista dei Lavoratori, Comunisti Sinistra Popolare e Partito Comunista). 
 
L'assemblea è stata introdotta dai compagni dello Slai Cobas di Arese, di Pomigliano e dagli operai ex Alfa Romeo dell'azienda spionistica Innova Service, da oltre 14 mesi in presidio alla portineria sud ovest.