VIDEO: Otto operai FIAT di Pomigliano D'arco licenziati nel 2006 perchè contrari al rinnovo del contratto firmato da CGIL CISL UIL

<object width="325" height="250"><param name="movie" value="

">
name="wmode" value="transparent"></param><embed src="/
" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="325" height="250"></embed></object>

Una storia vera sostenuta da un filmato esclusivo che denuncia la vicenda della bocciatura dell'accordo sul contratto dei metalmeccanici nel 2006 da parte dei lavoratori di Pomigliano organizzati nello SLAI Cobas. Una vicenda di lotta contro chi calpesta i loro diritti e rende peggiori le loro condizioni di vita e lavoro. Una vicenda che ha visto FIAT e FIOM fianco a fianco per intaccare la credibilità di questi lavoratori. Un filmato che rende una visibilità all'ondata di desgno contro queste mistificazioni e contro la rappresaglia del licenziamento di otto fra lavoratori che hanno "osato" bocciare un accordo sindacale. Uno spaccato di quello che dicono "democrazia" nelle fabbriche. Legalità che manca per dare una dignità dei lavoratori

SLAI Cobas