NORME LEGGI SENTENZE

Trasferimento del lavoratore: Necessità di assistere un genitore disabile e impugnazione del trasferimento

Il Tribunale di Roma ha negato la sussistenza del “pregiudizio imminente ed irreparabile” a fondamento dell’azione volta ad impugnare, in forza delle previsioni di cui all’art. 33 della L. 104/92 e sulla base delle necessità di assistenza ad un familiare disabile, il trasferimento ad altra sede di un lavoratore.
(Ordinanza Tribunale ROMA 05/03/2009)