NOTIZIE SLAI COBAS

"SI PADRONE !!!!!": SLAI Cobas SEVEL

SI PADRONE !!!!!

SLAI Cobas SEVEL

Quello che succede da un po’ di tempo nelle nostre officine ricorda molto le usanze di alcuni “padroncini” delle epoche passate quando il sottoposto non era un uomo come lui ma un essere inferiore che doveva solo ubbidire.

 

Il 24 ottobre scorso lo SLAI COBAS ha indetto uno sciopero per contestare uno spostamento ingiustificato di alcuni lavoratori che avevano esercitato il proprio diritto di sciopero;

visto che nella UTE 12 l’adesione è stata molto alta il capo della UTE ha pensato bene di richiamare alle regole un lavoratore

contestandogli di essere andato in mensa

BEN 6 MINUTI PRIMA !!!!!!

 

E visto questo suo comportamento grave e non regolamentare è stato sanzionato con un ora di multa.

Crediamo che anche il “capo” quando era un semplice operaio si sia avvantaggiato per andare prima in mensa e mai nessuno gli abbia contestato alcunché.

La lettera di richiamo è evidentemente pretestuosa e siccome non si è potuto contestare nulla sul lavoro ci si è attaccati ad una sciocchezza.

 

Visto il malcontento in aumento nella UTE  12 ricordiamo al capo di rispettare le regole che riguardano il comportamento da tenere con gli operai:

“ In armonia con la dignità del lavoratore i superiori impronteranno i rapporti con i dipendenti a sensi di collaborazione ed urbanità”

(art. 18 CCNL metalmeccanici Disc. Gen.-Sez. terza )

 

CONTRO LE LETTERE PRETESTUOSE E MINATORIE E PER LA LIBERTA’ DI ADERIRE AGLI SCIOPERI COME PREVISTO DALLA STATUTO DEI LAVORATORI

 

LO SLAI COBAS DICHIARA SCIOPERO

dalle 09:30 alle 10.30 del 15/12/06

nella UTE 12 dell’ U.O. montaggio

 

R.S.U.

 

SLAI COBAS

Coord. Provinciale di Chieti - SEVEL VAL DI SANGRO tel: 348/3828243