NOTIZIE SLAI COBAS

SLAI Cobas Chieti - RSU PILKINGTON: "TERREMOTO….SINDACALE"

E' proprio quello che ci vorrebbe nell’ambito dell'attuale RSU e in questo caso crediamo che ciò sia anche il pensiero di tutti i lavoratori. E’ a dir poco vergognoso quello che sta accadendo, anzi, oseremo dire che forse sono in molti ad aver dimenticato quello che accadde il 6 aprile scorso, quando alle 03,32 la terra ha tremato per lunghissimi 30 secondi rendendo irriconoscibile la città dell'Aquila e numerosi comuni limitrofi, per non parlare poi delle 295 vittime, gran parte di loro giovani studenti,  che hanno fatto conoscere il dolore a molte famiglie dell'Abruzzo e non solo. Tutti, veramente tutti, si sono dati da fare per dare aiuto concreto alle migliaia di famiglie costrette ad abbandonare le loro abitazioni, anche in Pilkington, nonostante la cassa integrazione, ebbe inizio una gara di solidarietà tra i lavoratori per devolvere una parte dello stipendio di maggio ai loro corregionali colpiti dal terribile sisma.

I rappresentanti dei dipendenti della fabbrica di Piana Sant´Angelo e la dirigenza avrebbero dovuto concordare insieme la destinazione dei fondi raccolti.

Purtroppo, a distanza di quasi cinque mesi, le cedole della solidarietà giacciono ancora dentro l'urna dove sono state depositate. E' a dir poco raccapricciante pensare che ci siano persone che, in pochissimo tempo, riescano a dimenticare cose che per la loro tragicità sono indelebili anche a distanza di anni, probabilmente queste persone non hanno né un cuore e né un'anima ed è per questo che ci auguriamo un terremoto, questa volta del massimo grado della scala Richter, in modo da spazzare via per sempre questi disgustosi individui con tutti i loro sporchi interessi. Vogliamo però essere ottimisti e pensare che non tutti siano uguali e pertanto invitiamo chi ha ancora un minimo di dignità a dissociarsi da queste organizzazioni che loro chiamano sindacali ma che poco hanno a che fare con il principio a cui loro si ispirano.

Con il presente comunicato invitiamo, in ogni caso, la Direzione  Aziendale Pilkington a mettere in atto la  volontà espressa dai lavoratori, effettuando al più presto le trattenute relative agli importi liberamente elargiti a favore dei terremotati Abruzzesi e soprattutto ci auguriamo che il comportamento lodevole che la Pilkington ha adottato in occasione del terremoto di San Giuliano del Molise del 31 ottobre 2002, venga replicato con le stesse modalità per gli sfortunati della nostra cara  terra d'Abruzzo.


Vasto, 07 Settembre 2009

SLAI COBAS
Coord.re Prov.le di Cheti
RSU-RLSSA PILKINGTON