NOTIZIE SLAI COBAS

SLAI Cobas Bindi: I lavoratori della Bindi e la dittatura di CGIL CISL UIL e Confindustria

I lavoratori della Bindi e la dittatura di CGIL CISL UIL e Confindustria

 

Qualcuno ha ancora il coraggio di dire che CGIL CISL e UIL,

“ SONO SEMPRE DALLA PARTE DEI LAVORATORI ”?

NELL’ ASSEMBLEA DI IERI, ABBIAMO VISTO TUTTI COME SI SONO COMPORTATI. MA CHI RAPPRESENTANO QUESTI SINDACATI QUANDO INSISTONO CON PREPOTENZA A SOSTENERE CHE LA “LORO PIATTAFORMA” E’ GIA’ STATA VOTATA A MAGGIORANZA E CHE CONTINUERANNO LE TRATTATIVE, CONTRO IL PARERE DEI LAVORATORI RIUNITI IN ASSEMBLEA?

SICURAMENTE NON RAPPRESENTANO I DIPENDENTI DELLA BINDI!!! 

Quindi, cosa possiamo fare,” noi semplici lavoratori” contro questo atto di forza della dittatura sindacale ?

costituiamo un comitato che raggruppi tutte le proposte per il rinnovo del contratto e le faccia democraticamente votare ai lavoratori.

chiediamo alle RSU di dimettersi e proponiamo dei delegati che abbiano il coraggio e la voglia di fare veramente l’ interesse dei lavoratori

scegliamo due volontari da mandare in Assolombarda come delegazione dei lavoratori per capire cosa realmente succede nelle trattative.

discutiamo tra colleghi e organizziamo un comitato di lotta contro la “dittatura sindacale” e l’ accordo sulla concertazione del 23 luglio ’93.

 

RSU SLAI COBAS BINDI

07/02/07