NOTIZIE SLAI COBAS

Il Mattino: L'allarme del sindacato: «Fiat venderà il marchio Alfa alla Volkswagen»

POMIGLIANO D'ARCO - «La Fiat è ormai pronta a vendere alla Volkswagen il marchio Alfa, che fu praticamente regalato al Lingotto da Prodi: l'ennesima operazione d'affari, a tutto vantaggio dell'azienda ma ai danni dello Stato e dei lavoratori». 

È quanto ha sostenuto Vittorio Granillo, del coordinamento nazionale dello Slai Cobas, nel corso dell'assemblea pubblica svoltasi a Pomigliano. Per il sindacalista i progetti di Marchionne di vendere le auto italiane in America, saranno «un fallimento».
 

«Dopo la 500 ci prova con la Panda - ha detto - ma gli americani non acquisteranno mai un prodotto vecchio di 30 anni. Poi ha chiuso Termini Imerese perchè diceva che non era economicamente vantaggioso, ed ora è pronto a portare le nostre vetture in America».
 

Granillo, inoltre, si dice contento delle ultime affermazioni della Fiom di Napoli. «Finalmente ci dà ragione sul fatto che Marchionne voglia chiudere Somigliano - ha aggiunto - è un po' il ritorno del figliol prodigo. sono anni che diciamo questa cosa - ha concluso il sindacalista - ma la Fiom era convinta del contrario, tant'è che in questi anni ha più volte osannato l'operato dell'ad Fiat».

Il Mattino Venerdì 30 Marzo 2012