NOTIZIE SLAI COBAS

SLAI Cobas SICILIA: OCCUPATA LA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

Comunicato stampa

A rischio 22.000 posti di lavoro: mobilitazione dei precari siciliani contro i tagli di Monti

Il quadro politico di incertezza che si vive a livello politico in Sicilia e le scelte restrittive poste in essere dal governo nazionale non lasciaano sperare nulla di positivo per i 22.000 precari siciliani che, alla luce di ciò, dopo i presidi di ieri sera sono passati all’occupazione delle sede della Provincia di Catania consapevoli che solo la forte mobilitazione può portare al superamento di una ventennale precarietà  con la stabilizzazione occupazionale. L’occupazione e lo stato di agitazione dei precari siciliani, condotta unitariamente da una moltitudine di forze sindacali e sociali, dureranno fino a quando non ci saranno garanzie per una soluzione certa e definitiva.

SLAI COBAS - COORDINAMENTO NAZIONALE - 4/5/2012