NOTIZIE SLAI COBAS

VIDEO: DOSSIER FIAT: AUTOSABOTAGGIO CON I SOLDI DELLO STATO


Le mobilitazioni delle scorse settimane contro i sabato di recupero alla Fiat Pomigliano, promosse da Slai cobas e Fiom, hanno posto con forza la "questione Fiat" nella sua valenza generale, politica e democratica prima che sindacale perchè "il Lingotto", con i fantomatici piani "alla Marchionne" sta sfasciando l'intero comparto industriale e rischia di precipitare l'Italia in un disastro sociale "stile Grecia". Il tutto con l'ausilio di svariati miliardi di euro di finanziamenti pubblici.

E' in questo senso che i lavoratori di Pomigliano d'Arco in una conferenza stampa alla Camera dei Deputati hanno presentato la loro richiesta rivolta a tutti i parlamentari dell'Istituzione di una Commissione d'Inchiesta sulla Fiat, che oggi è la principale responsabile dello stato di crisi.