NOTIZIE SLAI COBAS

IL RE E’ NUDO… E FA PURE SCHIFO…! FIAT POMIGLIANO / UN INACCETTABILE PARADOSSO DI LICENZIAMENTI E MISERIA

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE

Mentre, anno dopo anno, la Fiat va a  “rotoli” (con la metà degli addetti da anni in cassa integrazione e senza futuro lavorativo) l’intero quadro politico-istituzionale, e sindacale, fa ancora finta di credere nelle promesse di Marchionne - ormai vecchie di sei anni - sulla futura tenuta e sviluppo industriale ed occupazionale a Pomigliano e per l’intero gruppo Fiat. Intanto a febbraio scade la cassa integrazione per gli addetti a zero ore di Pomigliano, ed a luglio per quelli di Nola, mentre la prossima e lunga fermata per “mancanza ordinativi” è stata trasformata dall’azienda in “ponte di Natale” e i lavoratori  dovranno pagarsela con i loro soldi (attingendo a ferie e permessi retribuiti)...

COMUNICATO STAMPA alt