NOTIZIE SLAI COBAS

La solidarietà dello Slai Cobas a Josef Dioli - tentano di bruciargli la casa per bloccare i lavoratori dell'Ortomercato

Lo Slai Cobas Nazionale comunica tutta la propria solidarietà a Josef Dioli, vittima di un attentato intimidatorio, effettuato per contrastarne l'attività sindacale contro il precariato, il lavoro nero e per la difesa dei lavoratori all'interno dell'Ortomercato di Milano.
A più riprese abbiamo sostenuto le lotte dei lavoratori dell'Ortomercato di Milano e oggi siamo nuovamente al loro fianco e accanto a Josef che si vuole intimidire e far smettere col tentativo di bruciargli la casa, dopo le ripetute minacce di morte.
Siamo con te Josef e saremo nuovamente presenti alle vostre iniziative all'Ortomercato di Milano.

Il coordinamento nazionale dello Slai Cobas

Milano 10.7.2007