Per contatti: redazione@slaicobas.it

La rivalsa di karl Marx...



In piena crisi finanziaria il Capitale di Karl Marx va a ruba

La crisi finanziaria avvantaggia Karl Marx e i suoi eredi. Il Capitale va a ruba nelle librerie, forsi i manager vogliono capire dove hanno sbagliato. Sono soprattutto i tedeschi ad essere interessati all'opera di Marx, fino a poco tempo fa usata come ferma porte.
In Germania le vendite del Capitale sono triplicate rispetto al 2005 e sono cresciute anche rispetto all'estate scorsa. Una nuova generazione di lettori è turbata dalla crisi finanziaria, riconosce che il neoliberalismo è fallito e si è rivelato un sogno irrealizzabile, quindi cerca di recuperare vecchi ideali. Se ne occupa il
Times stamani.
C'è di più, sono aumentate anche le visite a Trier, dove è nato Marx. 40mila solo quest'anno e molti arrivavano dalla Cina, Colombia, Bolivia.
"Non vi posso dire quante volte ho sentito la gente dire: aveva ragione", racconta la direttrice del museo. Perfino il Papa, ultimamente, ha speso belle parole su Marx apprezzando "le sue grandi capacità nalaitiche". Pace all'anima sua.