TFR

30 giugno: scadono i termini per la scelta del TFR

Se non farai alcuna scelta (silenzio-assenso) o se aderirai ai fondi pensione il tuo TFR verrà versato per sempre in un fondo e non potrai mai più cambiare idea.

 

 Il fondo pensione subordina la tua pensione all’andamento dei mercati finanziari. Se vanno male puoi perdere fino a tutto il TFR che ci hai investito.


 Anche in Italia i fondi pensione hanno già oggi problemi: quello della Comit è “fallito” (e i pensionati non percepiscono più un euro), quello della ex IBI (Cariplo fin dal 1991) è commissariato, quello del Teatro Carlo Felice ha fatto crack, ...


 Governo (e opposizione), padroni e sindacati, che ti invitano ad aderire, sono nei consigli di amministrazione dei fondi pensione, delle banche depositarie, delle società di gestione che investiranno nelle Borse il TFR e in quello del Covip (che dovrebbe vigilare sui fondi pensione).


 A parità di contributi versati una donna riceverà una rendita inferiore del 30% rispetto a un maschio (per la maggior aspettativa di vita). In caso di licenziamento dovrai aspettare 4 anni (di disoccupazione continuativa) per avere indietro la tua quota dal fondo pensione!


 Il TFR è certo e sicuro, è rivalutato e garantito per legge (anche in caso di fallimento dell’azienda o di mancato versamento dei contributi). Se cambi lavoro o sei licenziato hai diritto ad avere subito tutto il tuo TFR.


 Non aderire ai fondi pensione e, se nel passato hai versato una quota del tuo tfr nei fondi, limitati a confermare quella percentuale (la legge ti impedisce di cambiare idea)!


 Chi ieri ti ha tagliato le pensioni vuole oggi farti aderire ai fondi. A giugno il governo ridurrà ancora il rendimento delle pensioni, con l’ennesima controriforma. 


 Mobilitiamoci per il ripristino del calcolo retributivo delle pensioni, per diminuire l’età pensionabile, per i salari, per i diritti nei posti di lavoro, per un lavoro stabile e sicuro, contro la precarietà.


PENSA AL TUO FUTURO, CONSERVA ILTFR, 

NON VERSARLO NEI FONDI PENSIONE!


Informazioni sul TFR nei nostri siti: www.slaicobas.it e www.slaicobasmilano.org  Sul sito www.youtube.com/ digitando nel campo ricerca (search) slai cobas troverai una raccolta di video  sul TFR

" target=_blank>www.youtube.com/slaicobas
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>TFR 8: Rischi, costi gestione, rivalutazioni economiche
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>
" target=_blank>TFR 12: Pubblico Impiego, Fondi Pensione e TFS
" target=_blank>TFR 13: Esposto Penale SLAI Cobas sullo scippo del TFR



Slai Cobas

Sindacato dei Lavoratori Autorganizzati Intercategoriale  www.slaicobas.it

Sede nazionale: Viale Liguria 49, 20143 Milano, tel.fax 02/8392117, @mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. > www.slaicobasmilano.org

Sede legale: Via Masseria Crispi 4, 80038 Pomigliano d’Arco (Na), tel.fax: 081/8037023, @mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.>   www.slai-cobas.org



Se non volete piu' ricevere messaggi dallo Slai Cobas, rimandate indietro questo messaggio (funzione rispondi) , anche senza alcuna indicazione, direttamente alla casella mittente. Verrete cancellati dal nostro indirizzario.

Avvertenza: qualcuno nel tempo ha cambiato indirizzo di posta elettronica ed è capitato che ci rimandasse indietro il messaggio con il nuovo indirizzo. Segnalateci l'indirizzo a cui vi abbiamo mandato il messaggio, altrimenti non è detto che siamo in grado di capire chi dobbiamo cancellare. Grazie!