Esempio di aspetto di una sezione blog (sezione FAQ)

ATM SLAI Cobas: PATENTE DI SERVIZIO (Carta di Qualificazione del Conducente)

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ( 05.04.2007) dei decreti attuativi, prende il via la carta di qualificazione del conducente ( CQC) detta anche patente professionale o di servizio.

scarica in basso il  MODULO DI RICHIESTA in formato pdf

Sarà obbligatorio averla:
- dal 10 settembre 2008 per gli autisti professionali che guidano autobus
- dal 10 settembre 2009 per gli autisti professionali che conducono autoveicoli trasporto merci

Per conseguire la CQC occorre:
- essere titolari di patente C o CE oppure di CAP D o E,
Coloro che alla data del 5 aprile 2007 risultano già titolari di patente C, CE oppure di CAP D o E possono richiedere la CQC senza frequentare il corso e sostenere gli esami, presentando apposita richiesta.

Per maggiori dettagli rivolgiti alla tua autoscuola di fiducia.
La CQC (patente di servizio) apre agli autisti professionali un “doppio contenitore di punti” sulla patente:

- le infrazioni commesse alla guida del “ veicolo di lavoro” comportano la detrazione di punti sulla CQC
- le infrazioni commesse alla guida del proprio veicolo comportano la detrazione di punti sulla patente
Anche la CQC ha una dotazione di 20 punti che si possono recuperare frequentando appositi corsi
di recupero presso le autoscuole autorizzate.

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA RICHIESTA
Modello TT 746 C debitamente compilato e firmato (puoi scaricarlo dai nostri siti internet);
Documento di riconoscimento in corso di validità più sua fotocopia;
Fotocopia integrale patente;
Versamento di € 9,00 su C/C postale n° 9001 intestato a: Direzione Generale della Motorizzazione
Civile e T.C. – ROMA
Versamento di € 29,24 su C/C postale n° 4028 intestato a: Direzione Generale della Motorizzazione
Civile e T.C. Imposta di Bollo – ROMA
2 fotografie uguali fra loro formato tessera una delle quali legalizzata dal Comune oppure dall’addetto allo sportello nel caso in cui la richiesta venga presentata direttamente dall’interessato agli uffici della Motorizzazione;
Fotocopia codice fiscale.
I conducenti interessati al rilascio del CQC per documentazione potranno presentare presso gli Uffici
della Motorizzazione, o all’autoscuola di fiducia, apposita richiesta sulla base del seguente calendario:

 Dal 06/06/2007: conducenti i cui cognomi iniziano con le lettere A, B, C, D, E, F
 Dal 05/07/2007: conducenti i cui cognomi iniziano con le lettere G, H, I, J, K, L, M;
 Dal 05/10/2007: conducenti i cui cognomi iniziano con le lettere N, O, P, Q, R;
 Dal 05/01/2008: conducenti i cui cognomi iniziano con le lettere S, T, U, V, W, X, Y, Z.

Si sottolinea il fatto che un conducente non può in alcun modo anticipare la richiesta di rilascio della CQC rispetto alle date fissate dal decreto, ma può, in ogni caso posticiparla, fermo restando che, trascorsi 3 anni dalla data di entrata in vigore del D.M. 7 febbraio 2007 (05/04/2010) non sarà in alcun caso possibile ottenere la CQC per documentazione (art. 2 comma 3 del D.M. citato)

sede A.T.M. Milano – M2 Romolo (mezzanino)

tel/seg 02 5810 4017 tel/fax 02.4803.2023